Condizioni di Maggior Tutela Gas

Le condizioni di Maggior Tutela Gas per il servizio riservato ai Clienti Domestici

Come prescritto dall’AEEGSI (Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico), nel TIVG (Testo Integrato per la Vendita del Gas) rendiamo note le condizioni economiche del Servizio di Maggior Tutela.

Gli utenti residenziali sul territorio nazionale hanno il diritto di acquistare gas naturale dal mercato libero dell’energia, questo vuol dire che i clienti hanno la facoltà di selezionare, senza vincoli, il venditore che desiderano; purché si sia allacciati alla rete di distribuzione).

Per ogni area geografica, c’è un distributore locale che gestisce le infrastrutture necessarie, compreso il servizio di riparazione guasti. Il cliente sottoscrive poi un contratto di fornitura solo con uno dei tanti venditori presenti nel mercato.

Nel mercato libero, è possibile scegliere tra le diverse proposte e cambiare offerta. Si tratta di scelte volontarie, che non prevedono obblighi aggiuntivi, oltre a quelli previsti dal contratto sottoscritto.

Tuttavia gli operatori sono tenuti a rispettare una serie di regole istituite dall’AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico). Esse riguardano una serie di obblighi in materia di informazione e trasparenza delle offerte commerciali, dei prezzi e delle bollette. Il tutto per tutelare il cliente finale in ogni sua scelta.

I clienti che non passano al mercato libero aderiscono al Servizio di Maggior Tutela, ossia un insieme di condizioni economiche e contrattuali definite dall’AEEGSI. Il servizio di maggior tutela si applica anche ai clienti che restano sprovvisti di fornitore (per esempio, in caso di fallimento) e a coloro che non hanno accesso al mercato libero. Anche per coloro i quali hanno scelto il mercato libero, è possibile tornare al servizio di tutela, in ogni momento.

Il servizio di maggior tutela comporta l’applicazione delle condizioni stabilite dall’AEEGSI: tariffe, calcoli dei consumi, fatturazione, pagamenti, depositi cauzionali e ad altre condizioni del servizio. Tutte decise su base amministrativa dall’Autorità.

View Fullscreen