Smog Free Tower, un baluardo a difesa dell’aria pulita

inquinamento atmosferico

Catturare lo smog e trasformarlo in un elemento di arredo urbano. Questo è quanto è riuscito a fare il designer olandese Daan Roosegaarde, la struttura alta 7 metri e larga 3,5 entrerà in funzione a Rotterdam a settembre e riuscirà ad aspirare l’aria e filtrarla dagli agenti inquinanti, reimmettendola nell’atmosfera depurata.

Il risultato di questo processo genererà dei piccoli “gioielli” da poter incastonare su anelli e gemelli, saranno il concentrato smog raccolto in 1000 metri cubi di aria. In prossimità della torre l’aria sarà più pulita del 75%.

Inoltre il meccanismo sarà ad impatto zero, in quanto si alimenterà attraverso l’energia eolica, ed avrà una “capacità produttiva” di oltre 30.000 metri cubi d’aria.

Un’idea molto utile sia per il vantaggio ambientale, ma anche, e soprattutto, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica verso un tema così centrale nella vita quotidiana. Un progetto elaborato in 3 anni di duro lavoro dallo studio Roosegaarde, già noto per progetti ecosostenibili similari: una pista ciclabile che di notte diventa fosforescente, la segnaletica stradale orizzontale che brilla nel buio, il progetto di autostrade ‘intelligenti’, che si ricaricano di giorno e si illuminano di notte.

Nessun commento

Invia un commento