Utilititalia: una federazione unica per energia, acqua e ambiente

Tutela dell'ambiente

E’ nata Utilitalia, la Federazione unica per le imprese fornitrici di servizi pubblici locali di acqua, energia e ambiente.

Essa è il frutto della fusione di Federambiente e Federutility, che riassumevano già ciascuna per propria parte 600 delle circa 110 aziende a livello industriale di servizi pubblici locali di rilevanza economica – partecipate dagli enti locali –  attive in materia di energia elettrica, gas, acqua e igiene urbana.

Scopo dell’avvento di Utilitalia è la ricerca e la contestuale attuazione di proposte e azioni concrete al fine di abbassare i costi i costi a carico dei cittadini e incrementare gli standard dei servizi offerti all’utenza. Come dire, in sintesi, un’unica regia tesa a ottenere un miglioramento dei costi di gestione e un risparmio del budget complessivo, segnando un vero e proprio cambio di passo nel settore. In tutto si tratta di 600 aziende per complessivi 100 addetti, in grado di dar vita a una produzione industriale che si attesta intorno ai 40 miliardi di euro annui.

Così facendo si potrà porre al centro dell’attività lo sviluppo industriale, su tutto il territorio nazionale, dei servizi pubblici a rilevanza economica nei settori energetici ed ambientali, superando i differenziali territoriali nord e sud, città-aree rurali e attivare politiche di integrazione delle aree metropolitane e regionali, nonché dando vita a moderne ed efficienti reti di servizi, portandole ai livelli delle più avanzate regioni europee.

Nessun commento

Invia un commento